Questo video è stato rimosso più volte, chissà perché, evidentemente fa paura parlare di certi argomenti…

È una notizia che è passata in sordina ma è giusto che gli italiani sappiano quali sono gli interessi del Partito Democratico.
Oggetto dell’ ultimo favoritismo del primo partito nazionale nei confronti dei burocrati di Bruxelles è il contributo italiano al bilancio dell’Unione Europea che la Lega Nord, nella persona di Claudio Borghi Aquilini, famoso economista antieuro, voleva trattenere in Italia così da poterlo destinare ai terremotati e al riassesto sismico e idrogeologico.

Nonostante la bontà dell’iniziativa, il Partito Democratico ha pensato che fosse più giusto dare quei soldi ai burocrati di Bruxelles piuttosto che utilizzarli per fini molto più nobili.

Alla banca centrale europea basta un click sul computer per dare quei soldi a chi ne ha bisogno…

Commenti

commenta